Vedi tutti
Loading...
Vedi tutti

Ride Green

RIDE GREEN

Il Giro d’Italia è l’unico evento ciclistico a tappe di rilevanza mondiale ad avere tra le priorità una elevata attenzione all’ambiente. Al punto da rinnovare, per il sesto anno consecutivo, il progetto di sostenibilità Ride Green basato sull’attività di raccolta differenziata attraverso un sistema di tracciabilità e monitoraggio dei rifiuti, che promuove la salvaguardia delle aree attraversate dalla Corsa Rosa.

La raccolta differenziata, il riciclo dei materiali, l’upcycle, la misurazione delle performance e la sensibilizzazione dell’opinione pubblica rappresentano gli obiettivi primari del progetto.

Ma Ride Green è anche altro, il progetto anno dopo anno si arricchisce di nuovi elementi.

Le ultime due edizioni hanno visto il coinvolgimento di BiciScuola, il programma educativo  lanciato 20 anni fa per avvicinare i più piccoli al mondo della bicicletta e al Giro d’Italia, trasferendo i valori positivi collegati alla pratica sportiva e al fairplay. Un’iniziativa che affronta tematiche sempre attuali, tra cui la mobilità sostenibile e la tutela ambientale.

Quest’anno sarà anche la volta del Giro-E, la e-bike experience a tappe con biciclette a pedalata assistita che dal 2018 porta ciclisti amatori sulle strade e nei giorni della Corsa Rosa per vivere un’esperienza da professionisti. L’evento, fiera itinerante delle ultime tecnologie applicate alle biciclette elettriche, è ambasciatore di una nuova cultura della mobilità che mette al primo posto la sostenibilità. L’affinità con Ride Green è totale.

Altro tassello importante che valorizza questo percorso intrapreso dal Giro d’Italia sei anni fa è l’iniziativa REGALA UN ALBERO, novità del 2021, con Banca Mediolanum, Title Sponsor di RIDE GREEN 2021, già sponsor della Maglia Azzurra del Giro d’Italia, azienda consapevole da sempre della stringente urgenza dell’adozione di un nuovo modello economico, sociale e comportamentale che abbia al centro del proprio agire il benessere e la prosperità di tutti.

L’iniziativa ha come obiettivo quello di compensare le emissioni di CO2 prodotte dalla Corsa Rosa. Ciò avverrà tramite la piantumazione di 1200 nuovi alberi in un’area di oltre 300 ettari situata nel cuore della Sila, uno dei grandi polmoni d’Europa, diventato nel 2014 la decima Biosfera Italiana MaB (Man and the Biosphere) nella Rete Mondiale dei siti di eccellenza dell’UNESCO e che custodisce al suo interno un importante patrimonio di biodiversità, meritevole di protezione.

Banca Mediolanum regalerà un albero per ogni corridore partecipante alla Corsa, per un totale di 184 alberi, oltre a 21 alberi per ogni Maglia Azzurra di giornata e mille alberi per il Vincitore del Giro d’Italia.

MEDIA PARTNERSHIP

Pianeta 2021

Gli alberi piantati da Regala un Albero

Regala un Albero

Raccolta differenziata

Differenzieremo tutti i rifiuti prodotti durante la manifestazione nelle aree di pertinenza della stessa, carta e cartone, plastiche, metalli (alluminio, banda stagnata e acciaio), vetro e organico. Cercheremo di minimizzare al massimo il rifiuti non recuperabili.

Riciclo dei materiali raccolti

Con l’aiuto delle ditte locali garantiremo che i rifiuti raccolti in modo differenziato siano avviati al riciclo e quindi trasformati in materia prima seconda.

Upcycle

Attiveremo progetti di seconda vita anche con valenza sociale per materiali altrimenti destinati alla discarica.

Misurare le performance

Per migliorare in futuro, misureremo la nostra performance: quanti rifiuti produciamo in ogni tappa? Quanti ne differenziamo? Quanti rifiuti potremmo ridurre nelle prossime edizioni?

Sensibilizzare e comunicare

Il progetto ha l’ambizione di condividere cultura e di contribuire a formare un pensiero green, lo vuole fare con gli spettatori, le amministrazioni pubbliche, gli addetti ai lavori, gli sponsor e gli atleti.

Ambiente

Il progetto cercherà anche di sensibilizzare gli spettatori contro il littering, ossia l’abbandono di rifiuti, con un servizio a supporto di coloro che attendono i corridori fatto con le biciclette a impatto zero. La bicicletta diventa dunque simbolo di mobilità sostenibile ma anche mezzo per raccogliere i rifiuti abbandonati e differenziarli.

Seguici
sui social
# giro

Vuoi restare sempre aggiornato sul mondo del Giro d’Italia e delle altre corse di RCS Sport?

Iscriviti
alla newsletter del giro d'italia

top sponsor