Vedi tutti
Loading...
Vedi tutti

L’è un gran Milan

15/05/2024

Come Mario Cipollini! Come il migliore di sempre in volata! No dai, non esageriamo, però Jonathan Milan sta mettendo le basi per una grande carriera da sprinter e con il Re Leone condivide, da oggi, un interessante record. Con tre vittorie di tappa al Giro prima di compiere 24 anni il gigante di Buja ha infatti eguagliato ciò che fece Cipollini nel biennio 1989-1990. Ovviamente ciò non vuol dire che vincerà quasi 200 corse in carriera come Mario, anche perché oggi è arrivato a 10 e la strada è ancora lunga, ma è sintomo del fatto che siamo di fronte ad un ragazzo con talento da vendere. Non che fosse una novità, ma quando ci sono i numeri a confermarlo tutto diventa più realistico e tangibile.

Sul traguardo abruzzese di Francavilla Al Mare, a pochi metri dalla sponda adriatica, Jonny Milan ha provato a cambiare modo di fare la volata, ovvero approcciandola un po’ più di rimonta e meno di petto come invece faceva ultimamente (e aveva fatto lo scorso anno). D’altronde, 6 secondi posti a fronte di due “sole” vittorie – compreso l’anno scorso – cominciavano ad essere un po’ troppi, soprattutto perché, in termini di picco di potenza, il friulano della Lidl-Trek aveva dimostrato di essere superiore a tutti.

E allora ecco che oggi ha lasciato che a lanciare la volata fossero gli uomini di Kaden Groves, e poi che fosse Tim Merlier a scattare per primo. Certo, il rischio di rimanere chiusi è più alto, ma Milan oggi lo spazio lo ha trovato e, come preventivato, la sua progressione è stata micidiale, tanto da stroncare abbastanza nettamente Merlier, che è sul podio dei velocisti migliori del mondo.

Finalmente è riuscito ad esultare con la Maglia Ciclamino addosso, e quello di oggi potrebbe essere stato quasi un colpo del KO per le velleità, soprattutto di Groves, di strappargli lo speciale simbolo del primato. Dopodomani, nella probabile volata di Cento, ne sapremo di più da questo punto di vista, ma una cosa è certa, il velocista principe del Giro d’Italia 2024 è Jonathan Milan.

Seguici
sui social
#giroditalia

top sponsor