Vedi tutti
Vedi tutti

Tappa 16: si riparte con Mortirolo, Valico di Santa Cristina e 5 mila metri di dislivello

23/05/2022

Vuoi scoprire tutte le informazioni sulla tappa odierna del Giro d’Italia? Ogni giorno ti informiamo su tutto quello che c’è da sapere.

La tappa del Giro d’Italia di oggi
Tappa 16: Salò-Aprica (Sforzato Wine Stage) (202 km)

Percorso
Tappone alpino con oltre 5000 m di dislivello. Partenza a salire in Valsabbia fino alla prima asperità del Goletto di Cadino con una salita di circa 30 km che porta a quasi 2000 m. Discesa in Val Camonica (da segnalare alcuni passaggi a livello) e risalita fino a Edolo. Si scala quindi il Passo del Mortirolo dal versante di Monno su strada che a 3 km della vetta diventa stretta e ripida. Discesa su Grosio molto impegnativa con strada stretta e in alcuni punti piuttosto ripida. Dopo il tratto pianeggiante si affronta la salita di Teglio (anche in questo caso strada abbastanza ristretta e con tratti oltre il 15%). Discesa veloce su Tresenda per affrontare la salita finale del Valico di Santa Cristina. La prima parte (due brevi gallerie) è larga e ben pavimentata per diventare più stretta una volta deviato verso la vetta. La salita si snoda a tornanti dentro il bosco con pendenze elevate. Discesa veloce e impegnativa poi sull’arrivo.

Ultimi km
La discesa dal Valico di Santa Cristina fino ai 1500 m dell’arrivo è molto impegnativa. La carreggiata è ridotta e la pendenza abbastanza elevata. Entrati nel tratto finale la strada sale costantemente attorno al 3% fino alla linea di arrivo (asfalto)

Chi saranno i protagonisti?
Oggi potrebbe arrivare un’importante spallata a questo Giro d’Italia. I fuggitivi hanno qualche possibilità di arrivare, ma molto dipenderà da come vorranno muoversi gli uomini di classifica, se aspettare il Valico di Santa Cristina oppure tentare qualcosa anche prima, magari sul Mortirolo o salendo verso Teglio. Comunque vada è lecito attendersi differenze importanti, con Richard Carapaz (Ineos Grenadiers) e Jai Hindley (Bora-hansgrohe) come osservati speciali, ma anche Vincenzo Nibali (Astana Qazaqstan), Joao Almeida (UAE Team Emirates), Mikel Landa (Bahrain Victorious) e Domenico Pozzovivo (Intermarché-Wanty-Gobert) pronti a gettarsi nella mischia.

CLASSIFICA GENERALE
1 – Richard Carapaz (Ineos Grenadiers)
2 – Jai Hindley (Bora-Hansgrohe) a 7″
3 – Joao Pedro Almeida Gonçalves (UAE Team Emirates) a 30″

LE MAGLIE UFFICIALI
Le Maglie di leader del Giro d’Italia sono prodotte con tessuti SITIP e disegnate da CASTELLI.

  • Maglia Rosa, leader della Classifica Generale, sponsorizzata da Enel – Richard Carapaz (Ineos Grenadiers)
  • Maglia Ciclamino, leader della Classifica a Punti, dedicata al Made in Italy – Arnaud Démare (Groupama-FDJ)
  • Maglia Azzurra, leader del Gran Premio della Montagna, sponsorizzata da Banca Mediolanum – Koen Bouwman (Jumbo-Visma)
  • Maglia Bianca, leader della Classifica dei Giovani, sponsorizzata da Intimissimi Uomo –  Joao Pedro Almeida Gonçalves (UAE Team Emirates)

Dove seguire il Giro d’Italia oggi:

Segui Giro Live

Scarica la APP ufficiale del Giro d’Italia QUI

Classifica Generale del Giro d’Italia:

Scopri qui tutte le classifiche complete del Giro d’Italia. 

Seguici
sui social
# giro

Vuoi restare sempre aggiornato sul mondo del Giro d’Italia e delle altre corse di RCS Sport?

Iscriviti
alla newsletter del giro d'italia

top sponsor