Vedi tutti
Loading...
Vedi tutti

Giro d’Italia 2023: a Dublino il primo appuntamento con le ambasciate nel mondo

15/05/2023

Sotto l'egida del Ministero degli Esteri e tramite Agenzia ICE è iniziato il tour per promuovere il Giro d'Italia nel mondo. Oltre 1000 partecipanti alla Giro d'Italia Ride Green.

A distanza di 9 anni dalla Grande Partenza di Belfast, il Trofeo Senza Fine del Giro d’Italia è tornato in Irlanda dove la Corsa Rosa è stata protagonista all’interno dell’Irish Bike Week 2023 con l’evento Giro d’Italia Ride Green. L’iniziativa è solo la prima delle tappe che si svolgeranno nei mesi a seguire in cui il Giro d’Italia e i suoi simboli iconici, quali la Maglia Rosa e il Trofeo Senza Fine, verranno portati in Tour nelle ambasciate di tutto il mondo grazie alla collaborazione con Agenzia ICE sotto l’egida del Ministero degli Esteri.

 

Le dichiarazioni di Ruggero Corras e Paolo Bellino

L’evento di ieri a Dublino, aperto a tutti e incentrato su sostenibilità, mobilità verde e produzione di biciclette ed e-bike, ha visto anche oltre 1000 ciclisti amatori pedalare su un percorso di 8 km con partenza dalla punta occidentale di Phoenix Park e arrivo presso i giardini di Lucan House, residenza dell’Ambasciatore d’Italia in Irlanda.

Tra i protagonisti della pedalata anche l’ex Campione del Mondo Maurizio Fondriest che, come tutti gli altri partecipanti, ha potuto sostare negli stand posti dopo l’arrivo dove era possibile degustare cibi e bevande italiane oltre a pedalare sui percorsi virtuali del Giro d’Italia, creati in collaborazione con BKOOL, in sella a biciclette Technogym. Inoltre, nell’area degli stand, è stata allestita una mostra di oggetti legati alla Corsa Rosa con esposizione di biciclette di brand storici del Made in Italy come Colnago.

La Colnago Gioiello, bici ufficiale del 106° Giro d’Italia, è la massima espressione del saper fare italiano, nata per raccontare a tutto il mondo la qualità del lavoro dei mastri artigiani, il loro estro creativo e il loro gusto per il “bello e ben fatto” che fanno del Made in Italy uno dei marchi più riconosciuti al mondo.

Ruggero Corrias, Ambasciatore d’Italia a Dublino: “Su iniziativa del Ministro Tajani, Dublino ospita il primo evento internazionale di promozione del Giro d’Italia 2023 nel mondo. Siamo orgogliosi di presentare l’eccellenza dell’industria italiana nel settore ciclistico agli oltre 1000 partecipanti irlandesi che hanno aderito all’iniziativa. Ringrazio la Farnesina, l’Istituto Italiano di Cultura, l’Italian Trade Agency, la Camera di Commercio Italo-Irlandese, Cycling Ireland e il Giro d’Italia per l’importante e concreto sforzo di sistema.”

Paolo Bellino, Amministratore Delegato e Direttore Generale di RCS Sport: “Il Giro d’Italia è una delle grandi eccellenze italiane e il percorso iniziato ieri a Dublino grazie alla collaborazione con il Ministero degli Esteri e l’Agenzia Ice rappresenta l’impegno condiviso di superare i confini nazionali ed esportare icone come la Maglia Rosa e il Trofeo Senza Fine in tutto il mondo. L’obiettivo è infatti quello di promuovere le eccellenze italiane globalmente attraverso la Corsa Rosa, che da oltre cent’anni racconta il nostro Paese e le sue bellezze con una distribuzione televisiva internazionale in tutti e 5 i continenti.”

Seguici
sui social
#giroditalia

top sponsor