Vedi tutti
Vedi tutti
 

   

200km dislivello 200mt
 

   
Live
Sintesi
Info Tecniche
Classifica Maglie

info tecniche

Tappone dolomitico accorciato con comunque 3600 m di dislivello. Si affronta la lunga salita della Crosetta appena dopo il via per attraversare l’Altopiano del Cansiglio. La strada è impegnativa per conformazione e pendenze la discesa verso il Lago di Santa Croce che precede una breve risalita sulle pendici del Nevegal per giungere quindi a Belluno. Si risale quindi la valle del Cordevole attraversando Agordo fino a Alleghe e Caprile. Qui la tappa devia rispetto al percorso originale de svolta a destra verso Colle Santa Lucia e il Passo Giau (nuova Cima Coppi). La strada sale con pendenze medie e una breve discesa dopo il Belvedere di Colle Santa Lucia. Giunti a Selva di Cadore si affronta il Passo Giau con i suoi 10 km praticamente al 10%. Discesa veloce su Cortina per giungere all’arrivo.
 
Ultimi km
A circa 5 km dall’arrivo ci si immette nella statale 48 (Strada della Dolomiti) dove la pendenza diminuisce fino a giungere all’abitato circa a 1500 m dall’arrivo. Superato il ponte sul Boite la strada riprende a salire con pendenze dolci (5%). Da segnalare una serie di curve fino ai 300 m dall’arrivo dove ci si immette con una curva a sinistra nel rettilineo finale in pavé.

  • info tecniche

Seguici
sui social
# giro

Vuoi restare sempre aggiornato sul mondo del Giro d’Italia e delle altre corse di RCS Sport?

Iscriviti
alla newsletter del giro d'italia

top sponsor