Vedi tutti
Vedi tutti

FantaCycling e Giro 103: 32.000 utenti attivi, quasi 17.000 le squadre schierate

24/11/2020

La Maglia Rosa del Fantacycling

Come nel ciclismo reale, anche al FantaCycling la maglia rosa è arrivata all’ultima tappa. L’ha conquistata il fantagiocatore “KaiserJan”, acronimo da esperto appassionato, tifoso di Jan Ullrich, come si evince dalla foto profilo. Non ha ancora svelato la sua identità: forse è italiano, forse tedesco, di sicuro è stato il più bravo dei quasi 32mila appassionati che hanno partecipato al primo fantaciclismo ufficiale del Giro d’Italia.

Nibali e Thomas i favoriti ma poi...

Prima del via da Palermo, i fantagiocatori avevano orientato le loro preferenze sui grandi favoriti. Per la vittoria finale Vincenzo Nibali scelto dal 54% e Geraint Thomas ingaggiato dal 40%. Per tappe e maglia ciclamino Peter Sagan (49%) e Arnaud Demare (19%). Per le tre cronometro disseminate sul percorso, non sorprendeva l’elevata percentuale (53%) di fantagiocatori che è stata ripagata da Filippo Ganna.

Ma poi il Giro ha avuto sviluppi inattesi, anche per la caduta che ha estromesso subito Miguel Angel Lopez (presente nel 9% delle formazioni) e il malessere che ha fatto fuori Alexandr Vlasov (35%). Così la corsa si è sviluppata con soddisfazione per una elite di raffinati “intenditori”, quelli che avevano inserito in formazione Geoghegan Hart (4%), Hindley (appena l’1%) e il portoghese Joao Almeida, che pure è rimasto fuori dal podio ma con quindici giorni da leader ha ripagato con i bonus giornalieri maglia rosa il 9% degli utenti che avevano puntato su di lui. Redditizio, per piazzamenti, condotta di gara regolare e terzo posto finale è stato anche Wilco Kelderman, inserito dal 7% dei fantagiocatori, tra cui il vincitore.

I numeri del Giro d'Italia al Fantacycling e le aspettative per la stagione 2021

Nel complesso, seppur sacrificato dal calendario che in alcuni giorni lo ha sovrapposto a classiche del nord e Vuelta, nel fantaciclismo il Giro d’Italia ha superato il Tour de France. Sono state infatti 16.824 le formazioni mediamente schierate lungo le tre settimane rosa, ben più delle 15.061 che risultano dalle statistiche della Grande Boucle. Al terzo posto, la Vuelta. Segno che la partnership rosa con RCS è stata vincente, anche perché l’app Fantacycling, partita in sordina dalle Strade Bianche dell’1 agosto, si è progressivamente affermata raggiungendo numeri inattesi quanto a download (oltre 42mila), utenti attivi (32mila) e fidelizzazione. In questo senso, il dato più interessante è rappresentato dalle quasi tre milioni di visualizzazioni complessive solo per la pagina “schiera formazione”, vero fulcro dell’attività di ogni fantagiocatore.

Aspettando la stagione 2021, Fantacycling continuerà l’attività con il flusso di news quotidiane riguardanti l’attività invernale dei corridori, trattative e affari di “ciclomercato”, gare virtuali, raduni, presentazioni ufficiali di nuove bici e sponsorizzazioni. Poi tornerà il gioco vero e proprio, in coincidenza con il primo appuntamento ufficiale World Tour. Quindi, se il calendario non verrà stravolto, ci vediamo all’UAE Tour!

top sponsor

official partners

official suppliers