Vedi tutti
Vedi tutti

Le star del ciclismo per il primo Giro d’Italia Criterium a Expo 2020 Dubai

28/10/2021

Giro d'Italia Criterium

Bernal, Sagan, Ganna e Viviani sono alcuni dei nomi che si sfideranno su 30 giri di un circuito di 2,1 km il 6 novembre a Dubai.

RCS Sport annuncia la nascita del primo Giro d’Italia Criterium, organizzato con il supporto di MadeinItaly.gov.it, Dubai Sports Council ed Expo 2020 Dubai. L’evento, in formato short race – 30 giri su un circuito di 2,1 km – si svolgerà il 6 novembre a Dubai, nell’ambito di Expo 2020 Dubai, la prima Esposizione Universale mai organizzata nella regione del Medio Oriente, Africa e Asia meridionale (MEASA), dove la campagna “Made in Italy” mette in mostra le eccellenze del nostro Paese.

Già confermati al via della manifestazione, tra gli altri, i grandi nomi di Egan Bernal (INEOS Grenadiers), vincitore del Giro d’Italia 2021 e Maglia Gialla al Tour de France nel 2019, Peter Sagan (BORA hansgrohe), tre volte Campione del Mondo su strada, e vincitore della Maglia Ciclamino (classifica a punti) nell’ultima edizione della Corsa Rosa, Elia Viviani (Cofidis), vincitore di nove frazioni nelle più grandi corse a tappe, Geoffrey Bouchard, miglior scalatore del Giro d’Italia 2021, e Filippo Ganna (INEOS Grenadiers), due volte Campione del Mondo a cronometro, e vincitore di sei tappe al Giro d’Italia.

La corsa, organizzata in collaborazione con il Dubai Sports Council ed Expo 2020 Dubai, vedrà i corridori sfidarsi su un circuito a forma di infinito, l’Amore Infinito simbolo del Giro d’Italia. L’evento si svolgerà nei pressi del Padiglione Italia di Expo 2020, una vetrina che mette in mostra la bellezza dei prodotti e delle esperienze Made in Italy, dove sarà esposto il trofeo del Giro d’Italia. Alla vigilia della gara, nel padiglione si terrà anche un “meet and greet” con i protagonisti della sfida, per dare ai fan la possibilità di parlare con i loro corridori preferiti. La sera del 5 novembre, inoltre, i corridori parteciperanno a una cena di gala per celebrare la gara inaugurale, e ad ogni tavolo sarà seduto uno dei top rider.

Sua Eccellenza Saeed Hareb, Segretario Generale del Dubai Sports Council, ha dichiarato: “È un grande piacere per me annunciare un’altra manifestazione ciclistica di grande prestigio nell’entusiasmante calendario sportivo di Dubai per il 2021. Ogni anno, Dubai ospita già cinque eventi ciclistici internazionali, e il Giro d’Italia Criterium sarà una new entry innovativa, soprattutto perché si terrà nella cornice di Expo 2020 Dubai, dove il mondo si è riunito per il più grande spettacolo della storia. Il Giro d’Italia Criterium sarà un’emozionante short race alla quale prenderanno parte alcune delle più grandi star del ciclismo, come il vincitore del Giro d’Italia 2021 Egan Bernal, il tre volte Campione del Mondo su strada Peter Sagan, e, naturalmente, Elia Viviani. Siamo molto entusiasti per questo evento unico, ed è un grande piacere lavorare con RCS, nostro partner di lunga data, per offrire questo evento ai nostri appassionati delle due ruote, e per promuovere i numerosi benefici del ciclismo sia come sport che come attività ricreativa. Nel corso degli anni, da quando abbiamo lanciato il Dubai Tour nel 2014, e ora con lo UAE Tour, il ciclismo è cresciuto rapidamente a Dubai e in tutti gli Emirati Arabi Uniti. Sono convinto che eventi come questo daranno ulteriore slancio alla popolarità di questo sport qui”.

Sua Eccellenza Aref Hamad Al Awani, Segretario Generale dell’Abu Dhabi Sports Council, si è complimentato per l’annuncio dell’organizzazione e della realizzazione del primo “Giro d’Italia Criterium” a Expo 2020 Dubai, a conferma dell’interesse e della passione degli Emirati Arabi Uniti per lo sport e per l’organizzazione di eventi che contribuiscano ad avvicinare sempre di più la comunità allo sport, e a promuovere lo stile moderno di una vita piena di felicità e di energia positiva per tutti i membri della comunità, sottolineando come la corsa metta in luce l’importanza degli eventi sportivi e la loro presenza distintiva all’interno di Expo 2020 Dubai.

 “Il Giro d’Italia è una vera espressione del significato che vogliamo dare all’Expo: unire le persone, unire le menti, unire i paesi”, ha dichiarato Paolo Glisenti, Commissario per la partecipazione dell’Italia a Expo 2020 Dubai. “Il Giro d’Italia mette insieme la bellezza del nostro Paese, i paesaggi, le città, i borghi, e il ciclismo, come prova tangibile della nostra tendenza a esplorare, a viaggiare, a conoscere nuovi territori. Questo è lo spirito perfetto della partecipazione dell’Italia a Expo Dubai”.

“Lo sport internazionale è un elemento fondamentale per Expo 2020, e siamo lieti di ospitare il primo Giro d’Italia Criterium insieme al Padiglione Italia e a RCS Sport”, ha dichiarato Kevin Brown, Vicepresidente del settore Events and Entertainment presso Expo 2020 Dubai. “La nostra partnership con RCS Sport riflette l’intento condiviso di collaborare a livello internazionale per un pianeta più sano, felice e sicuro, ed è una splendida aggiunta al ricco programma di Expo 2020 in termini di sport, fitness e benessere”.

Paolo Bellino, Amministratore Delegato di RCS Sport, ha dichiarato: “Insieme ai nostri partner del Dubai Sports Council, siamo riusciti a organizzare il primo Giro d’Italia Criterium all’interno di una manifestazione importante come Expo Dubai 2020. Questo è anche un modo per esportare il Made in Italy nel mondo, con il sostegno del Governo italiano. I vincitori delle quattro maglie di leader del Giro d’Italia 2021 – Egan Bernal, Peter Sagan e Geoffrey Bouchard – saranno al via sabato 6 insieme ad altri grandi corridori del calibro di Filippo Ganna, Elia Viviani, Marc Hirschi e Lorenzo Fortunato. Sono certo che sarà un grande spettacolo, e un’occasione importantissima per promuovere le eccellenze italiane, come il Giro d’Italia”.

 “La copertura del Padiglione Italia a Expo Dubai è composta da tre “scafi”: il primo va nella direzione di consolidare l’amicizia fra Italia ed Emirati, il secondo di promuovere l’Italia e il Made in Italy nella regione MENASA, e il terzo va nella direzione di comunicare l’innovazione italiana nel mondo. Il sostegno del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (MAECI) e dell’Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane (ICE) al Giro d’Italia Criterium va in tutte queste direzioni, perché il Giro d’Italia è un simbolo non solo della bellezza del territorio italiano, ma anche dell’eccellenza dei cluster tecnologici che si ritrovano lungo tutto il percorso del Giro. Inoltre, il settore della bicicletta in Italia è tra i primi in Europa per innovazione e tecnologia dei materiali e dei componenti, per questo vogliamo promuoverlo nel mondo”, ha dichiarato Carlo Ferro, Presidente di Agenzia ICE.

Per maggiori esposizioni su Expo 2020 Dubai, clicca qui per visitare il sito.

Per maggiori informazioni sul Made in Italy, clicca qui per visitare il sito.

Seguici
sui social
# giro

Vuoi restare sempre aggiornato sul mondo del Giro d’Italia e delle altre corse di RCS Sport?

Iscriviti
alla newsletter del giro d'italia

top sponsor

official partners

official licensees