Vedi tutti
Vedi tutti
Tappa

18

Giovedì 26
Maggio 2022

146 km
Dislivello 570 m

Borgo Valsugana -

Treviso

altimetria

planimetria

info tecniche

Ultima volata di gruppo compatto del Giro 2022. Prima parte leggermente ondulata con le storiche Scale di Primolano per accedere alla valle del Piave e poi attraversare la zona di produzione del Prosecco tra Valdobbiadene e Refrontolo. Ultima asperità il breve Muro di Ca’ del Poggio per giungere alla piana trevigiana e affrontare il circuito finale prima della volata finale.

  • altimetria
  • planimetria
  • info tecniche

info turistiche

Città di:

partenza
arrivo

Borgo Valsugana



La Parola alle Istituzioni

Denis Pasqualin – Presidente Azienda per il Turismo Valsugana Lagorai

Il Giro d’Italia è il simbolo dello sport nel nostro Paese e nel mondo che unisce tanti tifosi, amanti del ciclismo e tanti potenziali turisti. La Valsugana e la sua capacità attrattiva sapranno cogliere le potenzialità mediatiche di questo grande evento. Grazie alla grande professionalità di operatori e organizzatori la Valsugana saprà mettere in campo un territorio le cui immagini, distribuite in tutto il mondo, metteranno in vetrina ancora una volta le eccellenze di un’ importante metà turistica oltre che uno spettacolo sportivo di altissimo livello.

Treviso



La Parola alle Istituzioni

Luca Zaia – Presidente della Regione Veneto

Ancora un grande Giro, grazie Giro! Grazie per aver scelto ancora le strade venete per celebrare tappe intense e tecnicamente spettacolari, fino all’arrivo all’Arena di Verona, passando per siti Unesco che sono il nostro orgoglio. La collaborazione con il Direttore Vegni e il suo staff è stata ancora una volta perfetta e la grande passione veneta per le due ruote potrà vivere altre tappe ricchissime di spunti sia tecnico-sportivi, sia di valenza storica e culturale per i territori attraversati. Ora facciamo scattare il cronometro. Le lancette girano gioiosamente verso il minuto del Via!

 

Mario Conte – Sindaco di Treviso

Il Giro d’Italia non è solo una delle manifestazioni ciclistiche più importanti e iconiche al mondo ma è anche una festa dello sport che si celebra per la gente e fra la gente. Siamo orgogliosi di tornare ad essere la capitale del ciclismo in un territorio, il nostro, da sempre legato a filo doppio alle due ruote, ospitando sfide entrate definitivamente nel mito. Fra l’altro, nel 2022 Treviso sarà Città Europea dello Sport e l’arrivo di una tappa del Giro sarà il modo migliore per celebrare questo riconoscimento. Non vediamo l’ora di tornare a celebrare la Carovana rosa con tutto il calore che solo i trevigiani sanno dimostrare in queste occasioni. Il Giro è la corsa degli italiani e Treviso è felice di essere parte di questo evento che, più di ogni altro, unisce tutti noi alla poesia dello sport.

Seguici
sui social
# giro

Vuoi restare sempre aggiornato sul mondo del Giro d’Italia e delle altre corse di RCS Sport?

Iscriviti
alla newsletter del giro d'italia

top sponsor

official partners

official licensees