Superarsi. Sulla bici e a tavola. È lo spirito che anima i campioni della bici, ma anche il Pastificio Rana, che torna con una nuova gamma di pasta fresca limited edition.

Che cosa sarebbe successo se Maria Canins non avesse voluto costantemente superare se stessa? Se si fosse accontentata delle vittorie di una vita sola, la prima, sugli sci da fondo, anziché intraprenderne una nuova sui pedali? L’Italia non avrebbe una delle sue più straordinarie ed eclettiche leggende sportive di sempre: prima vincitrice del primo Giro d’Italia dedicato alle donne, prima vincitrice di due edizioni del Tour de France consecutive, nonché unica atleta partecipante a due Mondiali, nello stesso anno, gareggiando in discipline completamente diverse, sci di fondo e ciclismo.

Spingersi oltre, cercare di fare sempre meglio. È il motore che anima i grandi campioni, ma anche Giovanni Rana, che da 60 anni a questa parte stupisce i consumatori italiani con la qualità e la creatività dei suoi prodotti, offrendo ripieni originali e sempre più gustosi. Per celebrare questa affinità, anche quest’anno il Pastificio Rana porta in tavola il gusto di superarsi con la Pasta ufficiale del Giro d’Italia 2022: una nuova gamma di pasta fresca ripiena limited edition, disponibile fino alla fine di settembre sul sito di e-commerce shop.giovannirana.it e nei migliori supermercati di tutta Italia. Per scovarli sugli scaffali, basta seguire il rosa, il colore del pack e della leggendaria maglia assegnata al leader della corsa.

La linea Rana – Giro d’Italia è un tour in chiave culinaria del Belpaese, che da Nord a Sud rende omaggio in 4 tappe alla cucina di altrettante regioni italiane. Pedalando, si scoprono 4 golosi e inediti ripieni, racchiusi in uno scrigno di sottile pasta fresca.Scopriamole, dunque, per poi essere pronti a gustarle! Alla riviera ligure è dedicato il raviolo con ripieno di Pesto, Patate e Fagiolini, per donare a ogni piatto un tocco verde che sa di basilico ed estate. Si prosegue poi in Emilia Romagna con il ripieno di Crudo, Squacquerone e Rucola e il pensiero vola ai chioschi di piadine e alle vacanze in riviera. Il percorso continua verso Sud e approda in Campania: che cosa c’è di meglio per fare battere il cuore di chi ama questa regione, se non un raviolo ripieno di Salsiccia e Friarielli? Il gran finale è dedicato al Lazio, per una delle ricette più iconiche della nostra Penisola: il ripieno alla Carbonara, a base di uova, pecorino e pancetta, il sugo che dopo aver appassionato i buongustai di tutto il mondo, finisce dentro un raviolo a forma di mezzaluna. L’anno scorso questa specialità ha conquistato la Maglia Rosa dei buongustai. Si accontenterà di questa vittoria o tenterà il bis? Staremo a vedere, ma soprattutto a gustare queste nuove sorprendenti ricette di Giovanni Rana!