Vedi tutti
Vedi tutti

Buon Compleanno Ginettaccio!

18/07/2020

Nato a Ponte a Ema il 18 luglio 1914 e morto a Firenze il 5 maggio 2000, Gino Bartali è una delle grandi leggende del ciclismo italiano e mondiale. Ginettaccio, come era soprannominato Bartali, ha corso come professionista dal 1934 al 1954, vincendo tre edizioni del Giro d’Italia (1936, 1937, 1946), 17 tappe e 50 giorni in Rosa, due Tour de France (1938, 1948) e numerose altre corse tra cui quattro Milano-Sanremo e tre Giri di Lombardia.

Un palmares che avrebbe potuto essere ancora più importante considerando che la carriera di Bartali fu notevolmente condizionata dalla seconda guerra mondiale. Mitica la rivalità con Fausto Coppi che divise l’Italia e immortale la foto che ritrae i due campioni mentre si passano una borraccia lungo le rampe del Col du Galibier al Tour de France 1952.Il 10 ottobre 2003, tre anni dopo la sua scomparsa, Gino Bartali ha ricevuto la nomina di “Giusto tra le nazioni” per la sua attività a favore degli Ebrei durante la seconda guerra mondiale.Il suo nome è inciso sul Muro d’Onore nel Giardino dei Giusti nel Memoriale del Yad Vashem a Gerusalemme.Ogni anno il Giro d’Italia ricorda il grande campione toscano con la Tappa Bartali.

top sponsor

official partners

official suppliers

official licensees