Vedi tutti
Loading...
Vedi tutti

In edicola il numero speciale di BELL’ITALIA dedicato alla Corsa Rosa

28/04/2021

BELL’ITALIA con gusto sulle strade del Giro

Da mercoledì 28 aprile è in edicola il Giro di BELL’ITALIA, un numero speciale monografico del mensile Cairo Editore, diretto da Emanuela Rosa-Clot, dedicato alla 104esima edizione del Giro d’Italia, per accompagnare i lettori alla scoperta di percorsi artistici, paesaggistici ed enogastronomici lungo le strade della Corsa Rosa, in programma dall’8 al 30 maggio.

 

“Il Giro eroico dello scorso ottobre è stato una gara contro il tempo mentre stava montando la seconda ondata della pandemia.”– spiega il direttore Emanuela Rosa-Clot – “Quest’anno la Corsa Rosa torna ad essere la festa di primavera e Bell’Italia, per la quinta volta, segue la carovana raccontando le bellezze artistiche e paesaggistiche che si incontreranno sul percorso, senza dimenticare le eccellenze gastronomiche. Il sorriso di Filippo Ganna, giovane e generoso campione, vincitore nel 2020 del mondiale a cronometro su strada e trionfatore in più tappe al Giro d’Italia, è l’immagine simbolo con cui abbiamo deciso di aprire il numero. Il corridore, che ha rivelato di essere stato colpito dal Covid, si è prestato a realizzare un video per il comune di Verbania, sua città natale da dove parte la tappa 20, per sensibilizzare nella lotta al virus e ha invitato a “rispettare le regole e fare squadra” per bloccarne la diffusione. Un messaggio importante per l’edizione 104 del Giro, che parte da Torino; da lì inizia anche, con Matteo Baronetto del ristorante Del Cambio, il nostro viaggio fra gli chef stellati che hanno dedicato un piatto all’evento nazionale. Anche con loro tanta voglia di rimettersi in sella con le loro squadre.”

Il Giro d’Italia, da sempre una vetrina importantissima anche per il turismo del nostro Paese, essendo seguito da centinaia di milioni di appassionati in tutto il mondo, viene illustrato nel numero speciale di Bell’Italia attraverso dieci grandi servizi che celebrano la storia del ciclismo e i paesaggi della Penisola – quasi 3.500 chilometri di bellezza, dal Piemonte alla Puglia – proponendo affascinanti itinerari per scoprire il patrimonio naturale, artistico e le tradizioni enogastronomiche delle regioni toccate dalla corsa.

A ciascuna delle tappe è dedicata anche una scheda con le cartine del percorso e tanti suggerimenti per scoprire, con indicazioni pratiche e veloci, il meglio dei territori attraversati.

 

I percorsi dello “speciale” sono arricchiti con i consigli per le visite culturali al ricco patrimonio storico-naturalistico della Penisola: dalla partenza di Torino, nell’anno del 160° Anniversario dell’Unità d’Italia, passando per le Langhe, terra di vini tra i più blasonati d’Italia, attraversando tra arte e cibo l’Emilia-Romagna e l’Italia centrale con la Toscana, l’Umbria, le Marche e l’Abruzzo.  Da segnalare l’omaggio a Dante Alighieri, nel settecentesimo anniversario della morte, con le memorie della tappa numero 13 tra Ravenna, dove il Sommo Poeta è sepolto, e Verona, terra del suo esilio. Come sempre non mancano le meraviglie naturalistiche delle Dolomiti, con le epiche salite che hanno fatto da sfondo alle più grandi imprese ciclistiche della storia, senza dimenticare gli affascinanti itinerari sulle Alpi Occidentali, da Verbania allo sconfinamento in Svizzera, e il classico gran finale di Milano.

Tutti gli aggiornamenti sul Giro d’Italia sono disponibili anche sul seguitissimo canale Instagram, dove i lettori possono interagire con la testata in modo libero e informale.

Alla spettacolarità senza eguali del paesaggio della Penisola, Bell’Italia accompagna l’approfondimento dedicato alle specialità enogastronomiche delle regioni attraversate, con un vero e proprio viaggio all’insegna di profumi, sapori e degustazioni. Nel numero sono stati selezionati più di cinquecento indirizzi lungo il percorso: alberghi e ristoranti, ma anche bed & breakfast, locande, botteghe artigianali, cantine, frantoi, caseifici, produttori e negozi tipici dove scoprire la cultura del cibo, all’insegna dell’eccellenza e dell’incredibile varietà che solo il nostro Paese sa offrire.

 

Seguendo le tappe del Giro 2021, Bell’Italia ha chiesto poi a venti tra i più affermati chef stellati italiani di dedicare un piatto alla Corsa Rosa con una ricetta speciale del loro menu, valorizzando ingredienti del luogo o che rimandano ai paesaggi toccati dal Giro e raccontando le loro storie di tifosi e ciclisti per passione. Con l’augurio che tutti gli chef possano presto “tornare in sella”, al lavoro con il proprio team, riaprendo le porte dei ristoranti per accogliere i clienti.

 

Anche quest’anno il numero monografico di Bell’Italia abbinato al Giro ha registrato importanti conferme in ambito pubblicitario: hanno aderito con pagine tabellari e iniziative speciali svariati Enti del Turismo e numerosi clienti di diversi settori merceologici.

 

Il nuovo numero speciale di BELL’ITALIA, dedicato alla 104esima edizione della Corsa Rosa, sarà disponibile in edicola al prezzo di 6,20 euro mercoledì 28 aprile: sarà inoltre distribuito nelle aree hospitality e vip lounge di Giro Club, il programma esclusivo per seguire il Giro a diretto contatto con i protagonisti.

Seguici
sui social
# giro

Vuoi restare sempre aggiornato sul mondo del Giro d’Italia e delle altre corse di RCS Sport?

Iscriviti
alla newsletter del giro d'italia

top sponsor