Voir tout
Voir tout

Giro d’Italia Awards 2022, tutti i candidati

29/05/2022

Tutti i candidati delle 12 categorie dei Giro d’Italia Awards 2022.
48 momenti memorabili che abbiamo scelto lungo queste tre settimane di viaggio dall’Ungheria fino a
Verona.
48 momenti che andranno a creare il racconto di un Giro unico. Il vostro.

Migliore volata:

  • Mathieu van der Poel – tappa 1, Budapest-Visegrad
  • Arnaud Démare – tappa 5, Catania-Messina
  • Biniam Girmay – tappa 10, Pescara-Jesi
  • Alberto Dainese – tappa 11, Sant’Arcangelo di Romagna-Reggio Emilia

Miglior fuga:

  • Stefano Oldani – tappa 12, Parma-Genova
  • Giulio Ciccone – tappa 15, Rivarolo Canavese-Cogne
  • Thomas De Gendt – tappa 8, Napoli-Napoli
  • Alessandro Covi – tappa 20, Belluno-Passo Fedaia

Migliore squadra:

  • Ineos Grenadiers
  • Bora-Hansgrohe
  • Bahrain Victorious
  • Intermarché-Wanty-Gobert Matériaux

Miglior Arrivo in salita:

  • Etna
  • Blockhaus
  • Cogne
  • Passo Fedaia

Miglior Rivelazione:

  • Juan Pedro Lopez
  • Santiago Buitrago
  • Alberto Dainese
  • Biniam Girmay

Miglior Attacco:

  • Ciccone sulla salita di Cogne
  • Carapaz a Superga
  • Buitrago sul Menador
  • Hindley sul Fedaia

Miglior spirito di squadra:

  • Dumoulin, capitano designato ad inizio Giro, che nella tappa con arrivo a Potenza si mette a
    disposizione del compagno Bowman, propiziandone la vittoria
  • La Bora-Hansgroe che attacca a Torino a 80 km dall’arrivo, regalandoci una delle tappe più
    spettacolari di questo Giro
  • Lennard Kämna che dopo essere stato in fuga tutto il giorno nel tappone dolomitico, a 2,5 km dal
    traguardo trova le forze per aiutare Hindley dettando il ritmo verso l’arrivo del Fedaia, in un’azione
    che ha consegnato all’australiano la Maglia Rosa
  • Harm Vanhoucke che nella spettacolare tappa di Napoli ha lavorato tantissimo per il compagno
    Thomas De Gendt, che anche grazie a questo ha centrato la vittoria.

Premio Amore Infinito:

  • Mathieu van der Poel. Perché sull’arrivo di Jesi si è complimentato col vincitore Girmay ancora
    prima di tagliare il traguardo.
  • Davide Formolo. Perché dopo aver tagliato il traguardo della Marmolada dopo una giornata in fuga
    la prima cosa che ha fatto è stata consolare Richard Carapaz, che aveva appena perso la Maglia
    Rosa.
  • Jai Hindley. Perché ha conquistato la Maglia Rosa nell’ultima tappa in linea, e appena indossata la
    prima cosa che ha fatto è stata baciarla.
  • Vincenzo Nibali. Perché è Vincenzo Nibali, e questo è stato l’ultimo Giro della sua straordinaria
    carriera.

Tappa più spettacolare:

  • Napoli-Napoli
  • Santena-Torino
  • Ponte di Legno-Lavarone
  • Belluno-Passo Fedaia

Miglior “Città di Tappa” City dressing:

  • Sant’Arcangelo di Romagna
  • Lavarone
  • Marano Lagunare
  • Diamante

Miglior Gregario:

  • Wout Poels
  • Jacopo Guarnieri
  • Pavel Sivakov
  • Lennard Kämna

Migliore corridore Protagonista:

  • Richard Carapaz
  • Jai Hindley
  • Vincenzo Nibali
  • Mathieu van der Poel

Vi aspettiamo tutti dalle 20:30 di stasera sulle nostre Stories Instagram per le semifinali, e da domani sera per
le finali.
Perché il Giro d’Italia 2022 oggi termina a Verona, è vero.
Ma ha ancora tantissime storie da scrivere, tutti assieme.

REJOIGNEZ
sui social
# giro

Vous voulez suivre l'actualité du Giro d'Italia et des autres courses de RCS Sport ?

Inscrivez-vous
à la newsletter du Giro d’Italia

top sponsor