Per viaggiare sicuro, parti dai pneumatici

Continental

Tre italiani su dieci hanno abbandonato i mezzi pubblici e si sono messi al volante dell’automobile, ritenuta molto più sicura in questi tempi di pandemia da Covid-19. È il risultato della seconda edizione dell’Osservatorio Mobilità e Sicurezza realizzato da Continental, Official Sponsor e Safety Partner del Giro d’Italia, in collaborazione con gli istituti di ricerca Euromedia Research e Ernst & Young.Non è tutto. L’83 per cento degli intervistati dichiara che punterà sugli “spostamenti sicuri” per tutto l’autunno-inverno, mentre il 70 per cento si spinge oltre: addio a bus e metropolitana fino al doppio traguardo del vaccino e dei contagi azzerati.

Con più veicoli in circolazione, diventa ancora più importante la missione che Continental porta avanti da oltre 140 anni: unire l’innovazione tecnologica alla sicurezza stradale. Il principio? La strada è un diritto di tutti, anche dei ciclisti, da sempre una delle categorie più penalizzate nei contesti urbani. L’obiettivo? È racchiuso nel progetto Vision Zero: zero vittime, zero feriti e zero incidenti.Dalle parole ai fatti. In tema di sicurezza dei veicoli, gli pneumatici giocano un ruolo da protagonisti indiscussi: lo pensa il 96 per cento degli intervistati (con l’85 per cento che dichiara di prestarvi molta attenzione) e lo confermano gli esperti.Regola numero uno: scegliere gli pneumatici giusti per ogni condizione climatica. Durante la stagione fredda, infatti, gli pneumatici estivi perdono l’elasticità necessaria per garantire la performance migliore: questo si traduce in minore aderenza e stabilità, oltre che in spazi di frenata ridotti.Per viaggiare sicuri, dunque, resta solo da decidere tra i modelli della linea WinterContact proposti da Continental. Eccoli.

Per auto compatte e medie, il WinterContact TS 860, grazie all’innovativa mescola Cool Chili, assicura un’elevata aderenza sul bagnato e la massima prestazione frenante in ogni condizione meteorologica. Il disegno delle lamelle Liquid Layer Drainage favorisce l’espulsione dell’acqua dalla superficie di contatto, riducendo le distanze di frenata su strade gelate o ricoperte di ghiaccio. Infine, la tecnologia Snow Curve+ migliora l’interazione dello pneumatico con il suolo innevato per una guidabilità sicura e una maggior tenuta soprattutto in curva.

Il modello TS 860 S si propone come lo pneumatico invernale UHP (ultra high performance) per vetture a elevate prestazioni. La specifica costruzione delle lamelle di trazione e le scanalature longitudinali dedicate sul battistrada aumentano la trazione e la guidabilità sulle superfici innevate. I tasselli sono separati da sottili scanalature così da riprodurre l’effetto di una cordonatura continua sotto l’azione delle forze frenanti: il risultato è una significativa riduzione delle distanze di frenata. L’area di contatto con il suolo in curva aumenta permettendo il massimo controllo e precisione di guida. Inoltre, l’innovativa combinazione tra mescola, profilo e costruzione, riduce la resistenza al rotolamento e permette un elevato risparmio di carburante.

Per auto sportive e SUV Continental propone WinterContact TS 850 P pneumatico invernale premium ad elevate prestazioni. La tecnologia PrecisionPlus e il disegno S-Grip offrono grande trazione su neve e maggiore manovrabilità. L’innovativo design assicura precisione estrema sia in accelerazione sia in curva mentre la tecnologia ActiveBand riduce gli spazi di frenata su fondo asciutto e sul bagnato.