RICCIONE SAN MARINO (RSM)


19 maggio 2019
/
domenica
/
34,8 km
/

HIGHLIGHTS

AREA VIDEO

vai alla gallery video

SAN MARINO (RSM)

San Marino (RSM) è un piccolo museo d’arte a cielo aperto. Passeggiare per il centro storico vuol dire tuffarsi nel Medioevo e vivere il suo intramontabile fascino. Moltissime le attrazioni artistiche, tra cui spiccano la Basilica del Santo, la Chiesetta di San Pietro, la Chiesa e il Museo di San Francesco, il Museo di Stato e la Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea. La sua tradizione culturale e i suoi valori di autenticità, libertà e identità sono rimasti invariati nei secoli: questi i motivi per cui l’UNESCO ha inserito il centro storico di San Marino, quello di Borgo Maggiore e il Monte Titano nella lista dei Beni Protetti.

foto

GALLERY

guarda la gallery

GASTRONOMIA

La Repubblica di San Marino vanta un’antica ed autentica tradizione contadina e gastronomica, una tipicità che ha saputo conservare e che oggi promuove attraverso il Consorzio Terra di San Marino. I campi di cereali, di erba medica insieme a vigneti, oliveti ed ambienti naturali, compongono l’intero mosaico del paesaggio agrario che circonda l’imponente massiccio calcareo del Monte Titano. La coltivazione della vite e dell’olivo ha in Repubblica una tradizione millenaria. L’apicoltura è presente da tempo immemorabile. Gli allevamenti sono specializzati nei settori carne e latte. L’amore e l’attenzione per i prodotti della nostra terra hanno reso la gastronomia un’arte semplice, ma ricca di tradizioni poi rinnovate nel tempo. Sapori inconfondibili, una cucina genuina, sobria, coniugano la tipicità con la qualità e mantengono vivo l’immenso patrimonio rurale del nostro territorio soddisfacendo i palati più esigenti.

Tra i primi piatti: tagliatelle, strozzapreti, ravioli, cappelletti, passatelli. Poi carni alla brace, piatti che profumano di latte e formaggi, il buon pane, la piada, l’olio extravergine di oliva. Tra i dolci il bustrengo, il cacciatello, la ciambella da gustare con il Moscato o il pregiato passito di uve moscato Oro dei Goti. Da non dimenticare tra i dessert, inoltre, le famose e gustose torte Tre Monti e Titano, prodotte artigianalmente a San Marino fin dal 1942.

BEVANDE

Famosi gli ottimi vini del Consorzio Vini Tipici come i rossi Brugneto, Tessano e Sterpeto o i bianchi fermi, Biancale, Roncale e Caldese.

LUOGHI D'INTERESSE

Il centro storico si snoda nella parte alta del Monte Titano, 750 mt. sul livello del mare. Le possenti mura medioevali in pietra racchiudono il grande centro storico anch’esso tutto in pietra e vietato alle auto. Dal basso verso l’alto si snodano le vie su cui si affacciano i palazzi e i monumenti.  Le tre Torri in cima al Monte disegnano l’immagine più conosciuta di San Marino e sono collegate tra loro da un percorso che corre lungo il profilo del monte fino a percorrerlo interamente. All’interno della Seconda Torre potete visitare il museo delle armi antiche. Nella parte alta della città, si trova la Basilica del Santo dove si svolgono anche alcune cerimonie istituzionali e la Chiesetta di San Pietro, ove si trovano i giacigli dei Santi Marino e Leo, nelle vicinanze la Chiesa di San Francesco con annessa la pinacoteca risalente al secolo XIV. Poco distante la Chiesa dei Cappuccini e il Museo di Stato collocato presso Palazzo Pergami recentemente restaurato. Piazza della Libertà è il cuore della vita istituzionale del paese, qui sorge il Palazzo Pubblico (1894), sede del Consiglio Grande e Generale (il Parlamento). Il Palazzo è stato restaurato in occasione del centenario nel 2004 dall’architetto di fama internazionale Gae Aulenti. All’interno del Palazzo nella sala visitabile, adibita alle sedute del Parlamento, si può ammirare un grande affresco risalente alla fine dell’800 dell’artista romano Retrosi.

La Galleria Nazionale San Marino ha sede nelle Logge dei Volontari, un magnifico edificio realizzato alla fine degli anni trenta. Il museo si presenta con un allestimento che raccoglie una selezione di opere, tutte appartenenti alla Collezione d’Arte Contemporanea dello Stato di San Marino, composta da più di mille esemplari, di alcuni dei nomi più conosciuti della storia italiana del Novecento, quali Renato Guttuso, Emilio Vedova, Sandro Chia, Enzo Cucchi, Corrado Cagli, Giuseppe Spagnulo, Enzo Mari, Luigi Ontani e altri, accanto a quelle di importanti autori della scena artistica sammarinese.

sponsor

ok

ko