MOENA (VAL DI FASSA) ORTISEI/ST. ULRICH (VAL GARDENA)


25 maggio 2017
/
giovedì
/
137 km
/

HIGHLIGHTS

AREA VIDEO

vai alla gallery video

MOENA (VAL DI FASSA)

Per la sua collocazione territoriale, Moena (1.184 m) da novecento anni è cerniera fra le Valli Fassa e Fiemme. Adagiata tra i gruppi del Latemar, della Vallaccia e le propaggini del valico di Costalunga, Moena, conosciuta anche come la “Fata delle Dolomiti”, è il paese più popolato e grazioso della Val di Fassa, d’inverno cuore pulsante del comprensorio sciistico Alpe Lusia – San Pellegrino, appartenente al Dolomiti Superski e, d’estate, uno dei centri più amati di Fassa, grazie alle numerose passeggiate in paese, a mezza quota, i sentieri adatti al trekking più impegnativo e alla mountain bike.

La tappa passa anche per la provincia di Belluno: scopri di più sul Veneto!

segui la carovana

CUCINA

Canederli, ciajoncìe (ravioli ripieni di patate e fichi secchi), strudel di mele, fortaes (pasta fritta accompagnata da marmellate), puzzone di Moena DOP, nostrano di Fassa, cuor di Fassa (formaggi), speck, schüttelbrot e puces (pane), miele.

LUOGHI D'INTERESSE

Chiesa di San Volfango (XI secolo), Chiesa di San Vigilio (XII secolo), Fontana del turco e il rione Turchia, Museo “Sul fronte dei ricordi” di Someda, “El pont de mur” (ponte di pietra, XVIII secolo), Chiesa di San Giuseppe (XVII secolo), Comprensorio sciistico Alpe Lusia – San Pellegrino (Dolomiti Superski), Strada dei Formaggi delle Dolomiti.

STORIA

Abitanti: 2.700

Fondazione: Epoca medievale

Nome antico: Moyena, dal latino Mollis

sponsor

ok

ko