Noale Bibione


19 maggio 2016
/
giovedì
/
182 km
/
Giro d'Italia 2016

Tappa 12

Tappa completamente pianeggiante. Si svolge quasi interamente su strade larghe e rettilinee. Nella prima parte si segue la Riviera del Brenta per poi entrare nel Trevigiano mediante strade statali. Anche in questa tappa gli attraversamenti urbani sono caratterizzati da rotatorie, cordoli, spartitraffico e dossi, in particolare negli abitati di Mestre, Treviso e Portogruaro. Giunti a Bibione si affronta un circuito di 8 km da ripetere 2 volte. Circuito finale di 8 km con 14 curve e lunghi tratti rettilinei su strade prevalentemente ampie e ben pavimentate. Rettilineo finale di 300 m in asfalto di larghezza 7.5 m. Cinque volte arrivo di tappa nella storia del Giro d'Italia, l'ultima nel 2000.

video presentazione tappa

sponsor

ok

ko