Ministero dell’Ambiente della Tutela del Territorio e del Mare

Il Ministero dell’Ambiente della Tutela del Territorio e del Mare (conosciuto anche con l’acronimo MATTM), è l’organo del Governo Italiano preposto all’attuazione della politica ambientale, con funzioni in materia di tutela dell’ecosistema.

Scopri di più.

E.R.I.C.A.

E.R.I.C.A. soc.coop., leader della comunicazione ambientale in Italia, nasce nel 1996 con l’obiettivo di occuparsi di ambiente, sia in termini di comunicazione che di supporto tecnico a enti pubblici e organismi privati. L’acronimo rispecchia le principali aree in cui la società è suddivisa: Educazione, Ricerca, Informazione, Comunicazione Ambientale.  E.R.I.C.A. promuove in Italia la Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti (EWWR) dal 2008 e fa parte del Comitato promotore nazionale. In venti anni di attività E.R.I.C.A. ha lavorato con circa 2.000 tra Comuni, Province, Regioni, Consorzi e aziende in tutta Italia, in Europa e in diverse parti del mondo, progettando servizi ambientali, realizzando studi di fattibilità, creando campagne di comunicazione e organizzando attività di educazione ambientale.

Scopri di più.

JCOPLASTIC

Nata a Battipaglia, nel cuore della piana del Sele, in provincia di Salerno, l’azienda è da oltre cinquant’anni leader nella produzione di contenitori in plastica per l’agricoltura, l’industria, e  la raccolta dei rifiuti solidi urbani. Il gruppo multinazionale, oggi produce in nove stabilimenti di propietà, sparsi nel bacino del Mediterraneo, tutti coordinati dalla sede campana, che conta un centinaio di dipendenti fissi e alcune decine di stagionali. Gli articoli prodotti sono venduti per il 35% in Italia e per il 65% nel resto del mondo.

Tecnologie pulite , approvvigionamento energetico mediante fotovoltaico e cogenerazione  la riduzione nell’impiego delle materie prime , sono state scelte strategiche che hanno consentito di superare con disinvoltura la crisi economica degli ultimi anni.

Scopri di più.

MATER-BI

Il MATER-BI è la versatile e innovativa bioplastica creata da NOVAMONT con cui si realizzano soluzioni e prodotti ambientalmente sostenibili che si incontrano nella vita di tutti i giorni: i sacchetti della spesa, quelli per la raccolta dell’umido, i teli per la pacciamatura agricola, le reti della frutta, gli involucri di carta e fazzoletti, i piatti, le posate e i bicchieri, le coppette per il gelato e i cucchiaini…Un ciclo virtuoso dalla natura alla natura.
Il MATER-BI è la dimostrazione che con la ricerca per la creazione di materiali rinnovabili si possono ottenere prodotti biodegradabili e compostabili che rispettano l’ambiente per consumatori attenti e consapevoli che hanno a cuore la salute del pianeta!

NOVAMONT è l’azienda leader a livello internazionale nel settore delle bioplastiche e dei biochemicals, ottenuti grazie all’integrazione di chimica, ambiente e agricoltura. Promuove un modello di bioeconomia inteso non solo come uso efficiente e sostenibile delle risorse rinnovabili, ma anche come fattore di rigenerazione territoriale.

Scopri di più.

VIROSAC

Virosac è l’azienda italiana leader nella produzione di sacchi per rifiuti e di prodotti per la gestione della casa. Da oltre 40 anni semplifica la vita degli italiani con idee semplici e perfette: non solo sacchi per rifiuti per tutte le esigenze, ma tante soluzioni per la cucina, l’armadio, il giardino.

Alta qualità e innovazione sono gli elementi che distinguono i prodotti Virosac: il sistema brevettato Lacciosac per la chiusura più pratica dei sacchetti, la saldatura antigoccia che evita le rotture sul fondo, lo Stopsac per non far cadere il sacco nella pattumiera, sono solo alcuni esempi. Piccole ma geniali soluzioni, perché ci vuole creatività anche per fare i sacchi dei rifiuti.

Resistenti, italiani, e soprattutto ecologici: da sempre Virosac è attenta a ridurre al minimo il suo impatto ambientale.

Scopri di più.

SARTORI AMBIENTE

Sartori Ambiente nasce nel 1996 proponendosi di sviluppare prodotti e soluzioni tecnologiche per l’ambiente.  Sartori ambiente comincia quindi un percorso di ricerca e di produzioni tecnologiche che la porteranno a diventare leader in Italia ed Europa nella produzione di contenitori  sistemi per la raccolta differenziata.

Dalla semplice fornitura di termocomposter alla proposta nel 2002 di una linea completa di contenitori per la raccolta domiciliare “Urba”, la crescita e il successo sono stati costanti, dall’Italia, all’ Europa fino ad arrivare nel 2008 in Nuova Zelanda;  nel 2016 Sartori Ambiente è operativa in circa 40 paesi nel mondo.

Scopri di più.

CONAI

Consorzio privato senza fini di lucro che costituisce in Italia lo strumento attraverso il quale i produttori e gli utilizzatori di imballaggi garantiscono il raggiungimento degli obiettivi di riciclo e recupero dei rifiuti di imballaggio previsti dalla legge.

CONAI da più di 15 anni rappresenta un efficace sistema per il recupero, il riciclo e la valorizzazione dei materiali di imballaggio di acciaio, alluminio, carta, legno, plastica e vetro.

Questo modello basa la sua forza sul principio della “responsabilità condivisa”, che presuppone il coinvolgimento di tutti gli attori della gestione dei rifiuti: dalle imprese, che producono e utilizzano gli imballaggi, alla Pubblica Amministrazione, che stabilisce le regole per la gestione dei rifiuti sul territorio, ai cittadini, che con il gesto quotidiano della raccolta differenziata danno inizio ad un processo virtuoso per l’ambiente, fino ad arrivare alle aziende che riciclano.

Scopri di più.

 

WINWASTE.NET

il primo software per la gestione integrata dei rifiuti realizzato in tecnologia .NET ed  apprezzato da oltre 2000 clienti in tutta Italia. La Global Solution ideale per tutti gli operatori ambientali e per la gestione integrata di tutte le attività di smaltimento rifiuti come previsto dal Decreto Legislativo 152/06 e s.m.

Produttori, Trasportatori, Impianti di Recupero e/o Smaltimento, Impianti di Trattamento, Intermediari, Consulenti, Associazioni di Categoria troveranno in Winwaste.NET una fonte inesauribile di soluzioni per il loro Business.

Winwaste.NET adotta, infatti, tecnologie avanzate coniugate ad uno stile grafico esclusivo nel suo genere ed apprezzatissimo per la sua agevolezza e semplicità operativa.

Winwaste.NET è un software realizzato da NICA S.R.L. INFORMATICA PER L’AMBIENTE, azienda operante nel settore dei software per la gestione rifiuti.

Scopri di più.

RICICLA TV

Testata giornalistica online dedicata al mondo dei rifiuti e della green economy.

Con i suoi format, RiciclaTv è il punto di riferimento per le imprese del comparto rifiuti, per le istituzioni e per le associazione di categoria. La nostra offerta si articola in tre format, un notiziario settimanale e due rubriche tematiche.Da qualche mese, RiciclaTv ha raddoppiato la sua informazione attraverso il portale www.riciclanews.it . Il portale, curato quotidianamente dalla redazione di RiciclaTv, rappresenta uno strumento imprescindibile per gli operatori del settore rifiuti, garantendo un’informazione precisa, puntuale ed accurata in un settore particolarmente complesso ed in continua evoluzione.

Scopri di più.

 

MONTELLO S.P.A

Ubicata nell’omonimo Comune in Provincia  di Bergamo, sorge su un’area industriale di circa 450.000 mq, di cui 120.000 coperti, dà occupazione a circa 550 addetti, ed è certificata ISO 9001, ISO 14001, ISO 18001 e ISO 50001 cd opera nelle seguenti due attività:

  1. Trattamento, recupero e riciclo di rifiuti a matrice Il 90% dei rifiuti organici è recuperato e riciclato in biogas, energia elettrica e termica.
  2. Selezione, recupero e riciclo di imballaggi in plastica post-consumo provenienti dalla raccolta differenziata.

L’80% dei rifiuti plastici trattati è recuperato e riciclato in materia prima secondaria e in manufatti, il restante 20% non idoneo al riciclo è recuperato nella produzione di Combustibili Solidi Secondari (CSS) per cementifici. Praticamente è un recupero e riciclo con scarti residuali “around zero”.

I benefici ambientali ottenuti dalle attività della Montello si possono quantificare in circa 275.000 ton/anno equivalenti di C02 risparmiate.

 

100% CAMPANIA

La prima rete d’imprese dedicata al packaging sostenibile ed allo sviluppo di una recycling society. La Rete è costituita da un network di aziende appartenenti alla filiera della carta in grado di concretizzare un ciclo virtuoso, applicazione dei concetti di economia circolare, nell’ambito del distretto cartario salernitano. “Il nostro obiettivo è quello di affermare il riciclo di prossimità (closed loop supply chain) quale garanzia di un processo sostenibile lungo tutta la filiera e concedere, a clienti e partner, la possibilità di utilizzare il proprio macero per la realizzazione di imballaggi, contenitori per la raccolta, allestimenti ed elementi di design.

Tale processo rappresenta un ciclo che si rinnova, formando uno dei primi tasselli indispensabili ad attivare un modello di Economia Circolare, dove le risorse si riusano, si rigenerano, si riciclano in un ideale processo industriale a zero rifiuti, zero sprechi e completamente compatibile con l’ambiente”.

Scopri di più.

 

CiAl

Il Consorzio Imballaggi Alluminio CiAl ha il compito di avviare a riciclo e recupero gli imballaggi di alluminio, alla fine del loro ciclo di vita, provenienti dalla raccolta differenziata fatta dai Comuni, contribuendo così al recupero di una preziosa materia prima, evitando sprechi e salvaguardando l’ambiente. Lattine per bevande, scatolette, vaschette, bombolette, chiusure, tappi e foglio sottile in alluminio diventano, quindi, risorse fondamentali e imprescindibili per una crescita economica sostenibile e pulita, proprio come l’industria italiana del riciclo, tra le prime al Mondo per le importanti performance ambientali che riesce ad esprimere. E’ per il rispetto dell’ambiente, per l’eliminazione delle discariche e per la valorizzazione economica di risorse riutilizzabili che CiAl opera dal 1998 nel nostro Paese – per nome e per conto di oltre 200 imprese della filiera produttiva del packaging in alluminio –  promuovendo la raccolta e il recupero e sensibilizzando milioni di cittadini con la collaborazione delle pubbliche amministrazioni.

Scopri di più.

 

sponsor

ok

ko