torna alle news

25 febbraio 2016

Intervista esclusiva a Vincenzo Nibali

L’intervista esclusiva a Vincenzo Nibali, subito dopo la vittoria del Tour dell’Oman in vista del Giro d’Italia 2016

Cosa rappresenta per Vincenzo Nibali il Giro d’Italia?

“Per un corridore italiano è senza dubbio la corsa più importante e il sogno di tutta una carriera. Dopo due anni di assenza, ho anche voglia di ritrovare l’affetto dei tifosi e dei tanti appassionati che s’incontrano sulle strade del Giro”.

La stagione è cominciata nel migliore dei modi con la vittoria in Oman. Come affronterai le corse di marzo (Strade Bianche, Tirreno Adriatico, Milano Sanremo) in ottica Giro?

“La vittoria in Oman mi ha confermato di aver lavorato bene quest’inverno. Le prossime gare sono tutte diverse da loro; è chiaro che quella che più mi si addice è la “corsa dei due mari”.

I programmi degli atleti sono stati ormai svelati. Quali ritieni saranno i tuoi rivali più agguerriti per la classifica finale alla Corsa Rosa?

“Sono diversi, ma è doveroso citare Mikel Landa, Alejandro Valverde e Tom Dumoulin che ho visto pedalare bene in Oman”

Un messaggio da Vincenzo Nibali per tutti i tifosi del ciclismo che ogni anno seguono il Giro d’Italia sulle strade, in tv o attraverso il nostro nuovo sito e i social.

“Seguite la corsa rosa, ci sarà da divertirsi”

 

ok

ko