torna alle news

24 gennaio 2017

Grande attesa per l'Abu Dhabi Tour

A 30 giorni dalla 3° edizione del Abu Dhabi Tour (23-26 Febbraio), la corsa di quattro giorni organizzata da Abu Dhabi Sports Council (ADSC) in collaborazione con RCS Sport e con il patrocinio di Sua Altezza lo Sceicco Hazza bin Zayed Al Nahyan, Vice Presidente, Abu Consiglio esecutivo Dhabi.

Quest’anno il Tour Dhabi Abu può vantare lo status UCI WorldTour; l’unica in Medio Oriente. 16 su 18 team World Tour saranno presenti schierando i migliori corridori al mondo che hanno già confermato la loro partecipazione.

Nairo Quintana, e Romain Bardet, in compagnia degli italiani Vincenzo Nibali, e Fabio Aru con una serie di altri outsider per la vittoria finale della Classifica Generale.

Tra i velocisti  la sfida è tra Mark Cavendish,  Marcel Kittel e André Greipel  e la rivelazione Caleb Ewan.

Il percorso sarà simile alle prime due edizioni: tre tappe dedicate ai velocisti e uno per gli scalatori o puncheurs coraggiosi lungo un percorso veloce equilibrato, a cavallo tra il deserto e il mare, che va dalla montagna alla città.

La fase di apertura avrà il suo percorso ormai tradizionale, con partenza e arrivo a Madinat Zayed, e l’esecuzione interamente attraverso il deserto.

Novità nella 2° Tappa da Al Maryah Island, con un probabile sprint sulle strade di  Al Marina, . La terza tappa, come al solito, è la tappa di montagna, dove gli scalatori combatteranno per la classificazione generale sulla arrivo in salita Jabel Hafeet ad un’altitudine di 1.025m. Il gran finale è ancora una volta confermato nel Yas Marina Circuit.

Scopri di più sul sito ufficiale 

 

ok

ko