torna alle news

5 maggio 2017

È partito il Giro d'Italia

L’Astana in prima fila per ricordare Scarponi con Fabio Aru, il Ministro per lo Sport Luca Lotti ed il Presidente della Regione Sardegna Francesco Pigliaru a dare il via.

Segui il live

Alghero, 5 maggio 2017 – Buongiorno dalla prima tappa del centesimo Giro d’Italia, in programma dal 5 al 28 maggio e organizzato da RCS Sport/La Gazzetta dello Sport, la Alghero-Olbia di 206 km. La prima tappa in linea potrebbe chiudersi con una volata di gruppo, anche se lo strappo di San Pantaleo a pochi chilometri dall’arrivo potrebbe riservare sorprese.

La corsa ha passato il km 0 alle ore 12.34 con il gruppo forte di 195 corridori. Non partiti i numeri 31 e 39.

METEO
Alghero (12.25 – Partenza): Poco nuvoloso, 21°C. Vento: debole – 11 km/h.
Olbia (17.15 – Arrivo): Nuvoloso, 22°C. Vento: moderato – 18 km/h.

PERCORSO
Tappa 1 – Alghero-Olbia 206 km – dislivello 1.800 m
Tappa mediamente mossa, costantemente ondulata, caratterizzata da una lunga sequenza di saliscendi che si sviluppa sulla costa nord dell’isola. Numerosi strappi e saliscendi di cui 3 catalogati GPM a Multeddu, Trinità d’Agultu e San Pantaleo. Quest’ultima asperità si trova a meno di 20 km dall’arrivo. Si tratta di una salita di circa 5 km con alcuni chilometri attorno all’8% e pendenze massime superiori nella prima parte. Finale ancora ondulato fino a Olbia.

Ultimi km
Ultimi 7 km dentro l’agglomerato urbano. Si percorrono lunghi viali prevalentemente rettilinei e in leggera discesa nella prima parte. Da segnalare un breve tratto di lastricato ai 2 km dall’arrivo. Ultima ampia curva ai 600 m e rettilineo di arrivo in asfalto di larghezza 8 m.

 

ok

ko