torna alle news

10 maggio 2018

-50 km, 28 davanti a 3' - SEGUI IL LIVE

Caltanissetta-Etna (Osservatorio Astrofisico), 169 km: primo arrivo in salita di questa edizione della Corsa Rosa, si scala l’Etna da un versante inedito per raggiungere l’Osservatorio Astrofisico.

SEGUI IL LIVE

METEO
Caltanissetta (12:50 – Partenza): sole, 21°C. Vento: moderato – SO 13 km/h.
Etna (17.15 – Arrivo): coperto, 2°C. Vento: moderato – SO 13 km/h.

CLASSIFICA GENERALE
1 – Rohan Dennis (BMC Racing Team)
2 – Tom Dumoulin (Team Sunweb) a 1″
3 – Simon Yates (Mitchelton – Scott) a 17″

MAGLIE

  • Maglia Rosa, leader della classifica generale, sponsorizzata da Enel – Rohan Dennis (BMC Racing Team)
  • Maglia Ciclamino, leader della classifica a punti, sponsorizzata da Segafredo – Elia Viviani (Quick-Step Floors)
  • Maglia Azzurra, leader del Gran Premio della Montagna, sponsorizzata da Banca Mediolanum – Enrico Barbin (Bardiani CSF)
  • Maglia Bianca, leader della Classifica dei Giovani, sponsorizzata da Eurospin – Maximilian Schachmann (Quick-Step Floors)

PERCORSO
Tappa 6 – Caltanissetta-Etna (Osservatorio Astrofisico) 169 km – dislivello 2.800 m
Primo arrivo in salita. Come le due tappe precedenti è una tappa molto mossa altimetricamente e caratterizzata da un ininterrotto susseguirsi di curve per i primi 120 km. Dopo l’abitato di Paternò inizia la lunga salita finale che porta all’Osservatorio Astrofisico dell’Etna (salita inedita per il Giro d’Italia).

Ultimi km
Salita finale di 15 km dall’abitato di Ragalna. Primi 10 km su strada a volte in forte pendenza (fino al 16%) con carreggiata di media ampiezza. Ai 5,5 km dall’arrivo la carreggiata si restringe e si attraversano tratti ristretti nel bosco alternati a tratti su colata lavica. Ultimo chilometro in leggera ascesa tutto in curva fino agli ultimi 150 m rettilinei attorno al 6% (larghezza su asfalto di 6 m).

Tutte le info sulla tappa qui

ok

ko