Curiosità

Il bis del nobile Indurain

Per la prima volta dopo il 1954, anno in cui furono effettuate le prime riprese televisive al Giro, la RAI non fu presente. Presi subito gli opportuni contatti con RTI (Reti Televisive Italiane) di Silvio Berlusconi, che già in precedenza si era dimostrato interessato al Giro, la RCS Organizzazioni Sportive cedette i diritti al Gruppo di Segrate, che affidò alla rete di Italia 1 la programmazione dell’evento. Contemporaneamente la raccolta pubblicitaria fu affidata a Pubblitalia ’80, agenzia dello stesso gruppo. L’impulso dato da RTI fu notevole e segnò una svolta nell’interpretazione della gara ciclistica dal punto di vista televisivo. Infatti oltre alla riprese della gara effettuate con mezzi moderni e tecnicamente avanzati, si svilupparono numerose rubriche di contorno, tra le quali il programma del mattino che ebbe come location il “Villaggio di Partenza”.

La partenza venne data per la prima volta all’Isola d’Elba, che aveva già visto una veloce presenza del Giro nel 1980.

La corsa fu prima dominata dagli uomini della Mecair, con Argentin in prima fila, poi dopo la cronometro di Senigallia, fu controllata attentamente da Miguel Indurain, che compì infine un’impresa spettacolare nella cronometro Pinerolo – Sestriere, mettendo il definitivo sigillo alla corsa e bissando il successo dell’anno precedente.

In ombra le prestazioni dei favoriti italiani, ma deluse soprattutto Bugno, non all’altezza delle aspettative.

Planimetria

I protagonisti

Una salita del Giro 1993
Traguardo volante con pioggia
Miguel Indurain
I corridori arrancano sulle montagne
Un arrivo in volata

Statistiche

TAPPA
PARTENZA – ARRIVO
VINCITORE
1 PORTO AZZURRO – PORTOFERRAIO
Italia
Ita
ARGENTIN Moreno
2 PORTOFERRAIO (Crono ind.)
Italia
Ita
FONDRIEST Maurizio
3 GROSSETO – RIETI
Italia
Ita
BAFFI Adriano
4 RIETI- SCANNO
Latvia
Lva
UGRUMOV Piotre
5 SCANNO – MARCIANISE
Italia
Ita
BALDATO Fabio
6 PAESTUM – TERME LUIGIANE
Russian Federation
Rus
KONYSHEV Demitri
7 VILLAFRANCA TIRRENA – MESSINA
Italia
Ita
BONTEMPI Guido
8 CAPO D’ORLANDO – AGRIGENTO
Germany
Deu
RIIS Bjarne
9 AGRIGENTO – PALERMO
Italia
Ita
BAFFI Adriano
10 MONTELIBRETTI – FABRIANO
Italia
Ita
FURLAN Giorgio
11 SENIGALLIA (Crono ind.)
Spain
Esp
INDURAIN MIGUEL
12 SENIGALLIA – DOZZA
Italia
Ita
FONTANELLI Fabiano
13 DOZZA – ASIAGO
Russian Federation
Rus
KONYSHEV Demitri
14 ASIAGO – CORVARA IN BADIA
Italia
Ita
ARGENTIN Moreno
15 CORVARA IN BADIA – CORVARA IN BADIA
Italia
Ita
CHIAPPUCCI Claudio
16 CORVARA IN BADIA – LUMEZZANE
Italia
Ita
CASSANI Davide
17 LUMEZZANE – BORGO VAL DI TARO
Italia
Ita
BALDATO Fabio
18 VARAZZE – CHIANALE (Valle Varaita)
Italia
Ita
SALIGARI Marco
19 SAMPEYRE – FOSSANO
Italia
Ita
BAFFI Adriano
20 PINEROLO – SESTRIERE (Crono Ind.)
Spain
Esp
INDURAIN MIGUEL
21 TORINO – OROPA
Italia
Ita
GHIROTTO Massimo
22 BIELLA – MILANO
Italia
Ita
BALDATO Fabio

sponsor

ok

ko