Curiosità

Girardengo dà spettacolo: è il primo Campionissimo

Il Giro del 1919 fu il primo dopo gli anni della Grande Guerra.

Durante i terribili anni del conflitto, erano stati tanti i lutti anche nel mondo sportivo e tremende distruzioni nel Veneto e Friuli e miseria nel resto dell’Italia.

In quel triste periodo la Gazzetta tenne vivo il movimento ciclistico organizzando la Sanremo e il Lombradia e non poteva quindi mancare all’appuntamento del 1919.

Non a caso come primo atto il Giro si recò nelle riconquistate città di Trento e Trieste, dove fu accolto con grande tripudio e, con un messaggio di riconquistata italianità, sfrecciò Costante Girardengo che vestiva la maglia tricolore di Campione d’Italia.

Non poche furono le difficoltà incontrate in questo Giro: le strade  erano state abbandonate al loro destino e i servizi essenziali erano dappertutto carenti. Si pensi, per esempio, che il Tagliamento fu attraversato a piedi per mancanza di ponti, sfruttando il fatto che il letto era in secca.

Gli “isolati” quasi tutti reduci di guerra, furono chiamati “diseredati”. Il Corpo d’Armata di Milano garantì l’assistenza per il trasporto bagagli con un camion 18 BL residuato di guerra, e le Case misero a disposizione trenta biciclette. La Gazzetta dello Sport assicurò poi a tutti gli isolati che fossero giunti a Milano un premio minimo di lire 180.

La corsa non ebbe storia: Girardengo, sebbene convalescente da un attacco di “spagnola”, si aggiudicò sette delle dieci tappe in programma e restò al comando della classifica generale dal primo all’ultimo giorno. Si mise comunque in luce il giovane Belloni e il fuoriclasse elvetico Oscar Egg che diede ai suoi colori la prima vittoria di tappa al Giro (Trieste – Ferrara).

Planimetria

I protagonisti

Costante Girardengo

Statistiche

TAPPA
PARTENZA – ARRIVO
VINCITORE
1 MILANO – TRENTO
Italia
Ita
GIRARDENGO Costante
2 TRENTO – TRIESTE
Italia
Ita
GIRARDENGO Costante
3 TRIESTE – FERRARA
Switzerland
Che
EGG Oscar
4 FERRARA – PESCARA
Italia
Ita
CORLAITA Ezio
5 PESCARA – NAPOLI
Italia
Ita
BELLONI Gaetano
6 NAPOLI – ROMA
Italia
Ita
GIRARDENGO Costante
7 ROMA – FIRENZE
Italia
Ita
GIRARDENGO Costante
8 FIRENZE – GENOVA
Italia
Ita
GIRARDENGO Costante
9 GENOVA – TORINO
Italia
Ita
GIRARDENGO Costante
10 TORINO – MILANO
Italia
Ita
GIRARDENGO Costante

sponsor

ok

ko